Lavoro a progetto

lavoro progetto

Lavoro a progetto Il contratto di collaborazione coordinata e continuativa viene ricondotto ad un progetto o programma di lavoro. Le principali novità introdotte dal Dlgs riguardano i requisiti formali e di contenuto del contratto nonché i diritti riconosciuti al collaboratore a progetto. Forma. Il contratto deve essere scritto e contenere: – la durata, determinata o …

Continua a leggere…

Collaborazioni coordinate e continuative e lavori a progetto

Le collaborazioni coordinate e continuative sono solo limitati ad alcuni casi e in uno stretto periodo di tempo. Dal 24 ottobre 2004 i contratti di collaborazione coordinata e continuativa sono usciti di scena. A sostituirli è stato il contratto a progetto, un istituto inserito ex novo dalla legge Biagi, che offre maggiori garanzie contro il …

Continua a leggere…

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa.