Legge europea sui cookies

Pagerank google

google_pagerankCosa è il Google pagerank?
Il pagerank è uno strumento vecchio usato da Google che oggi ha poco valore o addirittura non ha valore. Capiamone meglio il funzionamento. Il fattore determinante è l’importanza dei link reciproci da e verso un pagina web con altri siti quale fattore strategico per migliorare i posizionamenti nei motori di ricerca a seguito di ricerca su parole chiave specifiche.
Google ha sviluppato un algoritmo per il calcolo dell’importanza delle pagine web che si basa molto sulla Link Popularity della pagina stessa, e che prende nome di Page Rank. L’algoritmo di Google è comunque in continua evoluzione specialmente in questo periodo. Il Page Rank viene calcolato sia con un conteggio dei link al nostro sito presenti nelle pagine da lui indicizzate, sia con un conteggio dei link dal nostro sito verso queste stesse pagine, ma valuta anche la provenienza e quindi la “qualità” dei link, o meglio la pertinenza rispetto all’argomento trattato nella
nostra pagina. Tale qualità viene “percepita” tramite il Page Rank della pagina linkata e dalle parole chiave affini in essa contenute.
Per poter conoscere il Page Rank di un sito o di una determinata pagina web si può utilizzare la Google Toolbar. Scarica la Toolbar

Come linkare
Google assegna “un punteggio” per un link dalla pagina A alla pagina B, e uno ancora maggiore per un link di A per B e se a sua volta anche B ha un link verso A (Feedback-Link). Il voto viene influenzato molto dal valore del Page Rank della pagina linkante il nostro sito. Se la pagina B ha un PageRank più alto il valore di un suo link è ancora più elevato, ma se ha un valore più basso non esiste nessuna penalità.

Pagine interne
I link alle pagine interne al nostro sito viene determinato con un valore di PageRank immediatamente minore della pagina che le linkano (in primis la home page). Le pagine non linkate, quindi, non verranno indicizzate o avranno basso Page Rank. Per tale motivo un sito ben ottimizzato per essere posizionato al meglio nei
motori di ricerca non ha pagine collegate tra loro “a cascata”, ma “in orizzontale”. E con link reciproci ad altre pagine pertinenti.

Ricordiamo che:
• Un link contribuisce ad innalzare il vostro pagerank solo se é l’unico, o uno dei pochi, indicati da un sito.
• Di fondamentale importanza é l’etichetta, ovvero il testo che contiene il link al vostro sito (definito da Google IR factor). Ove possibile cercate di farvi segnalare utilizzando i più importanti termini riferiti alla vostra attività: se vendete libri sarà “zxy vendita libri”. Evitate, ove possibile, di utilizzare solo il nome dell’azienda o, ancora peggio, l’url.
• I link è meglio (in alcuni casi fondamentale) che siano testuali.

Video: Introduzione al pagerank:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *