Libro bianco sul lavoro

libro-biancoLibro bianco sul lavoroScarica il file pdf del libro intero >>
Introduzione

L’avvenire del nostro modello sociale e l’efficacia delle politiche pubbliche sono ormai al centro del dibattito. Come garantire un’assistenza adeguata per il crescente numero di anziani non autosufficienti? Come conciliare vita familiare e vita professionale? Quali politiche per le giovani generazioni? Quali aiuti concreti possono ottenere le famiglie? Come promuovere la “prossimità” e combattere l’esclusione da
isolamento? Questi sono alcuni degli interrogativi più diffusi di quella che viene comunemente definita “domanda sociale”.

Le politiche sociali devono oggi fronteggiare domande sempre più numerose e differenziate da parte dei cittadini. Esse non si limitano più alle povertà “tradizionali” (per esempio l’assenza di reddito e la marginalità estrema connessa a patologie fisiche e mentali) con interventi “a posteriori”, ma tentano di prevenire e rimuovere sia le vecchie che le nuove forme di discriminazione ed esclusione sociale. Ciò in
modo da fornire risposte innovative ai bisogni di individui e famiglie alla ricerca di protezione da handicaps di varia natura (economici, di genere, pari opportunità, collocazione geografica, posizione lavorativa, ecc.), promuovendo reti di relazioni tra individui e comunità.

LAVORO NEROD’altro canto, una politica sociale realmente moderna non può più essere quella di un’offerta indifferenziata di prestazioni e servizi (eguali per tutti, su tutto il territorio nazionale). Universalismo e selettività non sono più termini contrapposti. Occorrono misure flessibili, ritagliate sulle esigenze delle comunità territoriali e gestite con efficienza a livello locale.

Assistiamo ad un radicale mutamento nei rapporti tra durata della vita e tempo di lavoro, tra modalità e ritmi della produzione di reddito, tra capacità lavorativa e dimensione familiare, che si riflettono sulla condizione socio-economica di singoli individui e nuclei familiari, sugli stili di vita e sui modelli di comportamento come sulla struttura stessa delle relazioni interpersonali.

Documentario sul lavoro nero scritto, diretto e interpretato da Andrea Noce, Danila Del Percio,
Jonida Prifti.
Realizzato a Roma nel 2009

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa.

WeePie Cookie Allow cookie category settings icon
WeePie Cookie Allow close box icon

Impostazioni dei cookie

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire su questo sito web. Fare clic sul pulsante "Salva impostazioni cookie" per applicare la scelta.

FunzionaliIl nostro sito utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

StatisticiIl nostro sito Web utilizza Google analytics. Gli indirizzi IP sono resi anonimi. Google non ha il permesso di usare questi dati per altri servizi Google. Infine è stato accettato l'emendamento sull'elaborazione dei dati di Google. In questo caso Google analytics viene considerato un cookie tecnico.

Social mediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltriIl nostro sito Web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.

WeePie Cookie Allow close popup modal icon