Accedere ad incentivi con la microimpresa

microimpresaAccedere ad incentivi con la microimpresa
Se sei socio di una società in nome collettivo, semplice o in accomandita semplice, puoi accedere agli incentivi per la microimpresa (sono escluse le ditte individuali, le società di capitali, le cooperative, le società di fatto e le società aventi un unico socio).
Alla data della presentazione della domanda, almeno la metà numerica dei soci deve aver compiuto 18 anni, essere inoccupata da almeno 6 mesi e risiedere al 1 gennaio 2000 in una regione obiettivo 1 (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna), phasing out (Molise) oppure obiettivo 2 (aree del centro–nord con difficoltà strutturali) dei fondi strutturali comunitari, nonché nelle aree ammesse alla deroga di cui all’art.87.3.c) del Trattato UE e le aree che presentano rilevante squilibrio tra domanda e offerta di lavoro individuate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Anche la sede legale, amministrativa e operativa delle società deve trovarsi in questi territori.
Attività agevolabili:
* produzione di beni
* fornitura di servizi
Le agevolazioni finanziarie consistono in:
* mutui agevolati per l’investimento (durata non superiore a 7 anni)
* contributi a fondo perduto per la gestione
Gli investimenti complessivi non possono superare i 129.114,22 Euro o 250 milioni di Lire. Le agevolazioni possono coprire fino al 100% delle spese. L’ammontare massimo delle agevolazioni è di 100.000 Euro al lordo di qualsiasi imposta diretta. Nel primo anno di attività è previsto un servizio gratuito di consulenza e assistenza tecnica da parte di tutor specializzati.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.