Europei vinti dall’Italia nel 1968

200px-Euro_68_logo

Europei vinti nel 1968

Il campionato europeo di calcio 1968 è stata la terza edizione del campionato europeo di calcio, organizzato ogni quattro anni. Dopo lunghe eliminatorie disputate in giro per l’Europa, le ultime partite di calcio del campionato si svolsero in’Italia, che ospitò le ultime 4 gare dal 5 al 10 giugno 1968. Con gli europei vinti dall’Italia, che sconfisse nell’ultimo atto la Jugoslavia: dopo una prima finale terminata 1-1 ai supplementari (all’epoca non erano ancora previsti i tiri di rigore), gli azzurri s’imposero nella ripetizione per 2-0.

L’accoppiamento delle semifinali mise i padroni di casa di fronte ai sovietici: le 2 squadre si erano affrontate anche nelle eliminatorie per l’edizione precedente, con la vittoria andata ai russi. A Napoli, dopo lo 0-0 dei supplementari, si ricorse al lancio della moneta: la scelta del capitano azzurro, Facchetti, si rivelò corretta. L’Italia entrò in finale, mentre nell’altro incontro gli slavi sconfissero i britannici (detentori del titolo mondiale, vinto 2 anni addietro).

Nella prima finale, il risultato fu di 1-1: non essendo previsti dal regolamento i rigori, si ricorse alla ripetizione dopo 48 ore. Il CT Valcareggi sostituì ben 5 calciatori, rispetto al primo incontro: la Jugoslavia non riuscì a fare altrettanto, dimezzata da infortuni e altre assenze. Gli azzurri conclusero il torneo con gli europei vinti per 2-0, conquistando il loro primo titolo continentale.


 Tutti i gol del campionato europeo del 1968

 

Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Lascia un commento

Holler Box

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la informativa estesa.