Avast Free Antivirus

avast

Recensione di Avast Free Antivirus che è uno dei più popolari prodotti antimalware.

Una migliore interfaccia: La versione di quest’anno ha una fila di icone in alto con le immagini intuitive e le etichette che animano quando si passa su di loro per aiutarvi a vedere che hai selezionato. Facendo clic su ciascuna icona scende un sottomenu, quindi è possibile sfogliare tutti loro prima di fare una mossa. Se ci si perde, basta fare clic sull’icona di casa che è sempre in alto a sinistra per tornare al menu principale.

Un sacco di impostazioni opzionali: Nel complesso, si ha un buon livello di controllo su come si comporta Avast. Cliccando l’icona ingranaggio in fondo a destra vi porta alla finestra delle impostazioni di Avast Free Antivirus, che ha categorie nel riquadro a sinistra, e le opzioni per ciascuna categoria sulla destra. Facendo clic su Active Protection mostra un sottomenu che divide la protezione dei file, protezione e-mail, e protezione del browser in tre sottocategorie. Ognuno dei tre ha un interruttore per disattivare l’intero elemento, che è utile quando si dispone già di un altro software installato che si preferisce per uno di quei tre ruoli. Fare clic su Personalizza per visualizzare in dettaglio in un altro insieme di categorie e opzioni specifiche per quel ruolo.

Controllo delle password con sincronizzazione: Le suite free raramente includono un gestore di password. Tuttavia, quello di Avast è abbastanza rispettabile. Esso fornisce estensioni per Firefox e Chrome, che è possibile utilizzare per inserire automaticamente le informazioni di accesso a siti web. È possibile creare una master password che protegge il vostro elenco di password individuali del sito, e si può anche sincronizzare la lista su più dispositivi. Ciò richiede di creare un account, ma è gratuito. È inoltre possibile importare le password memorizzate dal browser. Avast non mette in chiaro se la sua lista è crittografata, e il gestore di password non ha molte impostazioni per personalizzare il suo comportamento, ma se non si dispone di un gestore di password, questo è già un buon punto di partenza.

Semplificato il software di sistema di aggiornamento: Avast Free Antivirus può rapidamente eseguire la scansione del computer alla ricerca di software obsoleti, e l’aggiornamento viene integrato nella interfaccia della app. Si crea un elenco di programmi che devono essere aggiornati, ed è necessario fare clic solo sul pulsante accanto al nome del programma per ottenere la versione più recente.

Non è molto chiaro il prezzo dell’antivirus nel momento che si voglia passare all’antivirus pro e quando si accede al processo VPN di sette giorni, Avast Free Antivirus ti dice: “La tua attività su Internet è ora completamente invisibile in modo che nessuno può spiare su di voi”, ma questo non è necessariamente vero. Il provider di servizi Internet può ancora rilevare che ci si collega a una VPN. E una VPN che non necessariamente protegge quando si trasmettono dati personali durante l’utilizzo, né protegge da malware che possono essere già sul computer, o la registrazione di ciò che si digita o a quali siti web si accede.

Nel complesso: Secondo AV-Test e AV-Comparatives il motore antivirus di Avast è relativamente veloce e preciso senza rallentare il sistema verso il basso, che lo rende uno dei migliori antivirus gratis. E il gestore di password ha nuvola sincronizzazione attraverso Windows, iOS e dispositivi Android, una caratteristica che gli altri gestori di solito fanno pagare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.