Lavoro autonomo con il prestito d’onore

prestitoLavoro autonomo con il prestito d’onore
Se sei interessato a creare una ditta individuale, lo strumento più adatto è il prestito d’onore (Decreto legislativo 185/2000 e Decreto ministeriale 295/2001). Per beneficiare dei finanziamenti devi essere inoccupato da almeno sei mesi e aver compiuto 18 anni alla data della presentazione della domanda. Devi risiedere al 1 gennaio 2000 in una regione obiettivo 1 (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna), phasing out (Molise) oppure obiettivo 2 (aree del centro–nord con difficoltà strutturali) dei fondi strutturali comunitari. Anche le aree ammesse alla deroga di cui all’art.87.3.c) del Trattato UE e le aree che presentano rilevante squilibrio tra domanda e offerta di lavoro, individuate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, possono beneficiare del prestito d’onore.prestito-donore
Le iniziative possono riguardare qualsiasi settore: produzione di beni, fornitura di servizi e commercio. Il finanziamento degli investimenti non può superare i 25.822,84 Euro (50 milioni di Lire).
Cosa offre la legge:
* Agevolazioni finanziarie per l’investimento: gli investimenti sono finanziabili al 100%. Il 60% viene erogato in forma di contributo a fondo perduto (per un massimo di 15.493,71 Euro o 30 milioni di Lire) e il restante 40% in forma di prestito agevolato da restituire in 5 anni (per un massimo di 10.329,14 Euro o 20 milioni di Lire).
* Agevolazioni finanziarie per la gestione: viene erogato un contributo a fondo perduto pari al 90% delle spese effettuate nel primo anno di attività, per un massimo di 5.164,57 Euro o 10 milioni di Lire. Servizi gratuiti di assistenza e consulenza (tutoraggio) nella fase di avvio dell’iniziativa.

Video su come funziona il prestito d’onore

Il prestito d’onore è un tipo di finanziamento a condizioni agevolate che viene concesso solitamente da enti locali come la Provincia o la Regione o dall’Unione Europea. Tale prestito viene erogato per favorire lo sviluppo delle imprese in alcune aree del territorio nazionale.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.